Cos’è un trapianto della barba?

Il trapianto della barba è un processo per ripristinare permanentemente i peli della barba che sono stati persi.

Perché le barbe perdono i peli?

Nella maggior parte dei casi, le prime cause sono ormonali. Altre ragioni sono varie, dalle infezioni come le malattie funginee alla perdita di capelli dovuta a stress ed incidenti.

 

Tecniche di trapianto della barba

Come tecnica di trapianto della barba, la FUE viene ampiamente utilizzata. Usando questa tecnica, l’area del trapianto viene canalizzata in anticipo per impiantare i follicoli piliferi.

Qual è il processo della FUE?

Per prima cosa viene determinata l’area di trapianto per eseguire valutazioni preliminari. In questa fase dei programmi da computer possono essere utilizzati per simulare i risultati. Dopo questa fase di valutazione, i follicoli piliferi saranno estratti dalla parte posteriore del collo e verranno trapiantati nell’area valutata. Dopo il trapianto, la rotazione della barba dovrebbe essere di 30 gradi. I follicoli devono essere trasferiti uno per uno.

Quanto tempo ci vorrà per il trapianto?

Dipende dalle dimensioni dell’area del trapianto. L’intero processo, comprese le interruzioni per i pasti e la fase di preparazione, richiederà circa 5-7 ore.

Chi può avere un trapianto della barba?

Chiunque abbia più di 21 anni può sottoporsi ad un trapianto di barba. Non importa se si perde la barba per cause naturali o in un incidente od a causa di ustioni.

Si sentono dolori o fastidi ?

Poiché il processo prevede l’utilizzo di anestesia locale, non si sente alcun dolore o fastidio.

È rischioso?

Niente affatto. L’intero processo sarà effettuato con anestesia locale. Dal momento che non c’è bisogno di effettuare incisioni nè ricuciture durante l’operazione, non vi è alcun rischio di infezione o sanguinamento.

Ci sarà qualche cicatrice dopo l’operazione?

Dopo il trapianto, l’area del trapianto sarà rossiccia. Poi questi segni rossi diventeranno delle croste. Entro una settimana saranno guariti e scompariranno.

Non ci saranno cicatrici dopo l’operazione.

Quando si otterranno risultati?

I peli della barba inizieranno a crescere dopo 2 o 3 mesi. Dopo il 3° mese, la barba inizierà a prendere forma e crescerà completamente entro 12 mesi.

La barba trapiantata è permanente?

Si lo è, come tutte le altre operazione di trapianto.

Note importanti dopo il trapianto della barba

È molto importante prendersi cura del proprio viso dopo l’operazione. Non si dovrebbe toccare l’area del trapianto o ricevere colpi al viso. Inoltre non si consiglia di dormire a faccia in giù. Il medico fornirà ulteriori dettagli dopo l’intervento.

Il trapianto della barba è un processo piuttosto impegnativo rispetto al trapianto di capelli di base. Bisogna però fare attenzionea scegliere il medico e l’ospedale giusti. Altrimenti si potrebbero ottenere risultati spiacevoli. Si consiglia di chiedere di visionare il registro delle operazioni effettuate nel dettaglio, se disponibile. Non dimenticate che potete mascherare i capelli ma non il vostro viso.