Il trapianto di capelli è un tipo di chirurgia estetica abbastanza comune. Tantissime persone al mondo si sono già sottoposte a questa operazione e sono soddisfatte dei risultati. Sebbene ci siano un paio di eccezioni per i clienti con determinate condizioni di salute, la stragrande maggioranza è in condizioni perfette per questa operazione.

Alcuni potrebbero chiedersi se le loro condizioni di salute consentiranno di sottoporsi ad un trapianto di capelli o meno. Gran parte di questi è affetta da diabete. Un numero stimato di 415 milioni di persone in tutto il mondo soffre di diabete e si tratta di una delle patologie croniche più comuni.

Interferenza dell’intervento di trapianto di capelli con il diabete

Il diabete è una patologia che influisce sulla vita quotidiana dei pazienti e rappresenta una situazione davvero difficile da affrontare, poiché vi è una molteplicità di cose a cui i diabetici devono stare attenti. Mantenere il diabete sotto controllo è molto importante per tali soggetti, se vogliono migliorare la propria qualità della vita.

Proprio come chiunque altro, anche i diabetici possono soffrire di problemi come perdita di capelli e calvizie. Circa il 70% delle volte la perdita di capelli e la calvizie sono legate a fattori genetici ereditari. Pertanto, tali soggetti potrebbero prendere in considerazione un trapianto di capelli per trovare una soluzione definitiva a questo problema e chiedersi se le loro condizioni di salute consentiranno di eseguire questa operazione.

Normalmente, non vi è alcuna controindicazione se un diabetico si sottopone ad un’operazione di trapianto di capelli, ma vi sono alcune cose importanti di cui deve essere a conoscenza prima e dopo l’intervento chirurgico.

Cose da sapere per un diabetico

Il trapianto di capelli per i diabetici è possibile, ma occorre fare attenzione ad alcune cose se non vogliono andare incontro a problemi di sorta, durante e dopo l’esecuzione dell’intervento.

Prima di tutto i diabetici devono consultare il proprio medico specialista; parlargli dell’operazione di trapianto di capelli cui desiderano sottporsi ed ottenere l’autorizzazione da parte sua; devono informare il medico che si occuperà del trapianto sulle proprie condizioni e su quanto raccomandato dal proprio specialista. In alcune situazioni estreme, è possibile chiedere al proprio specialista e al medico responsabile del trapianto di capelli di collaborare, in modo che il rischio di eventuali problemi importanti sia minimo.

Sarà necessario seguire una dieta prima e dopo l’operazione di trapianto di capelli per tenere sotto controllo il diabete. Bisognerà seguire attentamente la dieta fornita dallo specialista in diabetologia per evitare conseguenze indesiderate sulla propria salute.

Per quanto non vi siano tagli importanti durante l’operazione di trapianto di capelli, le ferite delle incisioni millimetriche effettuate durante il procedimento richiederanno del tempo per guarire. Il processo di guarigione può richiedere tempi più lunghi per i pazienti diabetici. A volte occorre somministrare antibiotici e medicare in modo accurato per proteggere le ferite.